Archivi tag: sociologia della famiglia

L’albero della felicità

Marotta2016ISBNPlinio Marotta – L’albero della felicità, Inchiesta storica sulla saggezza

Nuovo Ateneo / lecturae parva res

ISBN: 978-88-6915-048-7

Prima edizione luglio 2016

€ 21,00      pagine 370

Quarta

I filosofi antichi e il Buddha denunciano due fatti: I) abbiamo una visione della realtà distorta dai nostri impulsi e dalla massa di pregiudizi e idee sballate che abbiamo in testa; II) questo approccio infantile al mondo è causa di disadattamento e infelicità. Essi propongono pertanto una terapia della mente (detta anche filosofia) vòlta a restituirle la capacità di capire un mondo nel quale “tutto ciò che accade è consueto e ovvio come la rosa in primavera e la frutta d’estate”. Solo dopo aver capito questo potremo essere felici. La felicità richiede l’armonia dei sensi e della ragione. Dobbiamo accogliere il piacere dei sensi e sintonizzarlo, come il “clavicembalo ben temperato”, con la sorridente eleganza della ragione. La saggezza antica ci dice che la felicità è possibile, ma per raggiungerla dobbiamo lavorare al nostro miglioramento con determinazione, come se stessimo scolpendo, un giorno dopo l’altro, la statua di noi stessi. Il Buddha ci suggerisce di selezionare i nostri pensieri come facciamo con i fiori del terrazzo perché la qualità della mente dipende dai pensieri che essa ospita. I risultati più recenti della ricerca neurobiologica confermano questi punti di vista.

Ordina senza spese su nulladie.com o rivolgiti alla tua libreria preferita.

Nulla die è distribuita in tutta Italia e nel Canton Ticino.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Inferni familiari

antonellia-lia-inferni-familiari

Antonella Lia

Inferni familiari

Storie bizzarre di “bolge” domestiche

Mal d’amore, rabbia, narcisismo e potere

Collana Nuovo Ateneo / Psiche e società

ISBN: 978-88-6915-030-2

Prima edizione febbraio 2016

€ 21,00      

Quarta

Inferni familiari demolisce la retorica della famiglia, propone un modo sano di intendere la vita, evidenzia l’origine dei problemi emotivi, orienta le persone tra gli inferni in cui vivono.

Perché inferno? Talora la famiglia soffoca la gioia di vivere: scambia la spontaneità per cattiva educazione o impone l’amore come dovere, trasformando la vita in una catena di sacrifici. E tiene più al potere, al prestigio e all’apparente rispettabilità che alla felicità.

Il libro indaga i disturbi emotivi (quelli alimentari e quelli narcisistici, la violenza di genere, lo stalking, la dipendenza affettiva e il disamore) all’interno di vere e proprie bolge infernali ambientate in famiglie come le nostre.

Dall’inferno esce chi apprezza la vita, rifugge dal potere, insegna ai bambini il rispetto per le regole con l’esempio e non con i sensi di colpa. O chi cura gli anziani per affetto, non per timore di critiche e ricatti.

L’amore nasce dal piacere, mai dal dovere.

Antonella Lia — psicologa, sociologa, docente, blogger, autrice di Abitare la menzogna (Stampa Alternativa) e di ricerche presso l’Università Federico II per la lotta alla camorra — svolge la professione di psicoterapeuta a Napoli.

Ordina senza spese di spedizione su nulladie.com o rivolgiti alla tua libreria preferita. Nulla die è distribuita in tutta Italia e in Canton Ticino.

Nulla die è distribuita in tutta Italia e nel Canton Ticino.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized